By Marianna Battista

Da un’analisi di una società di consulenza (Context) che ha esaminato le tendenze di vendita nel Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Spagna è emerso che la vendita di tablet nel vecchio continente è cresciuta nei mesi di gennaio e febbraio 2013 del 350 per cento rispetto all’anno precedente. All’esplosione delle vendite di tablet coincide la diminuzione delle diffusione di notebook e del classico pc che si utilizza alla scrivania. Il prediligere la scelta di utilizzo della “tavoletta da leggere” sicuramente dipende da un abbassamento dei prezzi che rende più avvicinabile il prodotto, ma – credo – ci siano altri vantaggi molto interessanti legati all’utilizzo di questo strumento che soddisfano lo stile di vita moderno.

Da pochi mesi ho ripreso a viaggiare in treno e ho scoperto ancora di più quanto “la tavoletta” venga incontro alle esigenze di chi si muove spesso. Ogni giorno, per raggiungere la sede del mio ufficio, prendo il treno e utilizzo la metropolitana .

Per più di un’ora di viaggio ho la necessità di rendere quel tempo utile e sfruttarlo per leggere, scrivere, informarmi.

Ed ecco che percepisco ancora di più l’utilità del tablet: è leggero e non mi pesa portarlo con me in viaggio, posso leggere i quotidiani on line o documenti di lavoro, svagarmi leggendo un libro, scrivere mail, condividere informazioni sui social, ascoltare musica, vedere video. Intorno a me, sono tanti i pendolari (sul treno e in metro) giovani e meno giovani, studenti e professionisti, che utilizzano questi strumenti.

google tablet Tv 2012

Anche le app che si posso scaricare su un tablet rendono lo strumento ancora più accattivante: si possono utilizzare giochi (vedi il successo di ruzzle) , consultare ricette di cucina, prenotare voli o viaggi, acquistare prodotti in offerta (per esempio attraverso saldi privati e privalia), consultare mappe e tanto altro. Nel viaggio di rientro alla sera ancora una volta mi accorgo quanto sia comodo leggere informazioni aggiornate sul tablet.

Mi rendo conto che chi ,tra i miei compagni di viaggio, ha optato per sfogliare il quotidiano della mattina durante il rientro, non legge più notizie attuali. Sono tante quindi le componenti di successo del tablet che non è dunque solo una moda : praticità e comodità nell’utilizzo, immediatezza nel reperire informazioni che si conciliano benissimo con lo stile di vita di oggi… Insomma tecnologia pret a porter!