Grazie allo studio portato avanti dall'Università di Edimburgo e sostenuto dalla Fondazione Britannica dedicata al cuore (British Heart Foundation) con un nuovo e semplice esame del sangue migliaia di donne potranno essere salvate da infarti.

Infatti le donne hanno sintomi premonitori molto meno evidenti rispetto agli uomini secondo la tesi della Fondazione Britannica ma nel Regno Unito le malattie coronariche costituiscono attualmente la prima causa di decesso femminile (tre volte maggiore rispetto al tumore alla mammella). Attualmente vi sono novecentomila donne che hanno avuto problemi coronarici tra le quali metà ha già avuto in passato un attacco di cuore.

Pur esaminando i livelli di troponina (una proteina utilizzata in questi in questi casi per fornire indicazioni utili nell'identificare casi di attacchi di cuore) – troponin-I (hsTnI) test – il Dr Nicholas Mills, cardiologo dell'Università scozzese, ritiene che vi siano disparità nella prevenzione degli attacchi di cuore femminili in quanto dopo un attacco di cuore le donne appaiono avere livelli di troponina inferiori rispetto agli uomini.

Lo studio completo terminerà nel 2016 e comprenderà 25.000 casi in tutta la Scozia (finora testati su 1.126 pazienti che hanno avuto attacchi di cuore).

Sarà possibile effettuare il nuovo test (chiamato “troponin-I hsTnI” e prodotto da Abbott Diagnostics) probabilmente a partire da questo Natale al costo di cinque sterline.

 

Dall'Italia segnalo con piacere:

dal Piemonte:

a Torino IOLAVORO il 10, 11 e 12 ottobre 2013 allo Juventus Stadium offre occasioni di incontro fra aziende e persone in cerca di lavoro. Le imprese che partecipano provengono dai settori turistico-alberghiero, ristorazione , sport e benessere , commercio , grandedistribuzione organizzata , agroalimentare , green , ICT e Digital.

Sino al 13 settembre sul sito sono aperte le iscrizioni on line per le aziende che scelgono la modalità della preselezione . Le aziende inserendo i loro fabbisogni professionali potranno incontrare i candidati con i curriculum più adatti, ottimizzando i tempi e l’impegno nell’attività di selezione . Dopo il 13 settembre le aziende interessate a un accesso libero dei candidati potranno sempre iscriversi e optare per questa soluzione, oppure utilizzare la modalità Elevator pitch , una soluzione innovativa che permette a un’azienda di presentare brevemente i propri fabbisogni, rispondere a domande, indirizzare candidature.

I lavoratori potranno iscriversi on line a partire dal 13 settembre, inserendo il loro curriculum vitae per partecipare alle pre-selezioni. La quindicesima edizione è finanziata dal Fondo Sociale Europeo, promossa dalla Regione Piemonte , organizzata dall’Assessorato al Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte , realizzata dall’Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con Camera di commercio di Torino, Provincia di Torino, Città di Torino e con la partecipazione del Ministero del Lavoro, Centri per l’Impiego della Provincia Torino e della Regione Valle d’Aosta, Agenzia Liguria Lavoro, Servizi per l’Impiego francesi Pôle-Emploi della Regione Rhône-Alpes, rete Eures e Inps.

All’edizione del 14-15-16 marzo 2013 hanno partecipato 13.000 persone , sono state proposte più di 10.000 opportunità di lavoro in Italia e all’estero da 99 aziende e franchisor , dai Servizi pubblici per l’impiego italiani, francesi e di altri Paesi europei, 3.000 persone hanno effettuato uno o più colloqui di lavoro . I dati monitorati dopo la manifestazione hanno evidenziato che i colloqui effettuati durante la manifestazione hanno in media un esito positivo per oltre il 25% dei partecipanti . Numeri da record che testimoniano la forza di un'iniziativa che si rinnova ogni anno con nuove opportunità e partnership di livello nazionale.

 

dalla Lombardia:

il progetto "Difesa in Rosa", con il quale donne dai 16 anni di età in su, potranno frequentare corsi gratuiti di autodifesa personale (contro la violenza di genere) sotto la guida di esperti e qualificati istruttori della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali nella Regione Lombardia. Le Lezioni si terranno dal 2 settembre al 1° ottobre ei Parchi e Centri delle 12 città capoluogo di provincia

Milano, Piazza Città di Lombardia
• Cremona, Parco Po/Colonie Padane
• Mantova, Parco Pastore di Castiglione delle Stiviere
• Lodi, Isola Carolina (via Dalmazia)
• Sondrio, Centro Polifunzionale R. Micheletti (via Ragazzi del 99, Piateda)
• Varese, Giardini pubblici del Parco Estense
• Lecco, Parco dell’Eremo (rione Germanedo)
• Monza, Gallerie Commerciali Italia (via Lario 17)
• Pavia, Parco in Piazzale Salvo D'Aquisto
• Bergamo, Parco Comunale del Piazzale della Scienza (Quartiere Colognola/Zona Azzanella)
• Bergamo, Parco Comunale della Trucca (via Strada alla Trucca 27 – Quartiere Villaggio Sposi zona Ospedale Nuovo)
• Como, Giardinetti al Lago/Tempio Voltiano (viale Guglielmo Marconi)
• Brescia, Parco Ducos (viale Piave – Lunedì e Mercoledì)
• Brescia, Campo Marte (Martedì e Giovedì)

Per informazioni e iscrizioni
Numero Verde 800149659 (da telefono fisso)