By Fernanda Cervetti – Magistrato

Giustizia ed educazione sono due termini inscindibili e strettamente correlati fra loro.

Non può esistere giustizia in una società che non cura adeguatamente, fin dalla più tenera età, l’educazione dei consociati. Infatti, questa è la base per ottenere quella che si può definire “una giustizia giusta”, dove i singoli si sentono da un lato protetti dalle istituzioni, dall’altro sono consapevoli che, ad ogni diritto, corrisponde un dovere e che , del pari, ogni diritto proprio trova il limite nel diritto altrui. Occorre quindi ottenere una società in cui siano eliminate le discriminazioni e le prevaricazioni di qualsiasi genere e provenienza.