By Walter Rotondaro

 

Il fondo copre fino al 50% delle spese sostenute dal 2 luglio 2013 ed ultimate entro 12 mesi dalla data di comunicazione di concessione del contributo.

Possono beneficiare dell'agevolazione le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa in Provincia di Milano che sono in grado di dimostrare l'effettiva operatività nel settore delle tecnologie digitali. Quest'ultimo aspetto è verificabile dal codice attività della società.

embedded-infographic-600-logo

Vi sono due tipologie di spese ammissibili definite con Misura A (start up e piccole e medie imprese):

  • connettività dedicata;

  • licenze software;

  • servizi erogati in modalità cloud computing e SaaS;

  • servizi di system integration applicativa;

  • servizi per lo sviluppo di software e applicazioni digitali;

  • dispositivi e servizi per la creazione e l'uso di ambienti tridimensionali;

  • tecnologie digitali, sistemi e tecnologie per la produzione e la prototipazione in ambito industriale (fino a 10.000 euro).

  • dispositivi e servizi infrastrutturali (hardware, networking, digitalizzazione, storage, potenza di calcolo), nel limite del 15% dei costi totali di progetto da 1 a 7;

  • dispositivi digitali per promuovere la vendita al dettaglio, nel limite del 25% dei costi totali di progetto da 1 a 7;

  • servizi di formazione nell'ambito delle tecnologie digitali, nel limite del 25% dei costi totali di progetto da 1 a 7 e solo per progetti con importi di spesa superiori a 18.000 euro.

 

e con Misura B (creazione di nuovi servizi e tecnologie digitali e internet of Things):

  • contratti di collaborazione con enti di ricerca;

  • servizi e tecnologie per lo sviluppo di prototipi e/o campionari;

  • check-up tecnologici, sperimentazioni;

  • servizi e tecnologie per l'ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto di ricerca;

  • spese per la tutela della proprietà industriale;

  • attrezzature tecnologiche e programmi informatici

  • spese del personale impiegato nel progetto, nel limite del 50% dei costi totali di progetto da 1 a 6;

  • consulenze specialistiche per lo sviluppo delle tecnologie, nel limite del 20% dei costi totali di progetto da 1 a 6.

Lo studio è in grado di supportare le società clienti nella preparazione del bando, fornendo anche sede e coworking a Milano, zona centrale vicino alla stazione.

Visti i tempi stretti si richiede a chi fosse interessato di attivarsi immediatamente.

Clicca qui per maggiori informazioni.